È stato firmato l’accordo tra il Centro Universitario Sportivo torinese e il Conservatorio statale di musica “Giuseppe Verdi” di Torino. A firmare la convenzione il Presidente cussino Riccardo D’Elicio, il Presidente del conservatorio Valentino Castellani e il Direttore Marco Zuccarini.
Obiettivo dell’accordo continuare la promozione delle iniziative sportive, ricreative e culturali orientate alla tutela della salute psico-fisica degli studenti e del personale del Conservatorio.
A tal fine il CUS Torino, associazione sportiva senza fini di lucro che favorisce la pratica e la diffusione dell’attività sportiva, applicherà agli studenti e ai dipendenti in possesso della CUS Card tariffe dedicate per quanto riguarda corsi, programmi di attività sportiva e costi di affitto campi presso i propri impianti. La CUS Card è gratuita per studenti e dipendenti.
Queste le parole di Riccardo D’Elicio: "È  sicuramente un onore collaborare con una realtà unica per la nostra città, quella del conservatorio di Torino. Affiancare la cultura della musica classica a quella sportiva è sicuramente un valore aggiunto per il sistema sportivo universitario torinese".